L’invenzione del cuscino della salute

La storia nel piccolo villaggio di Kaltbrunn prende avvio da un evento tragico: nel 1965 Walter Witschi viene colpito da un grave infarto e il suo medico gli prescrive riposo assoluto a letto. Mentre il suo cuore, non da ultimo grazie alle cure della moglie Elisabeth, si avvia lentamente verso la guarigione, Walter paga a caro prezzo le settimane passate a letto. Ben presto altri malesseri iniziano a tormentarlo: mal di collo, mal di testa e mal di schiena.

Ma Walter non si lascia scoraggiare e passa all’azione: armato di semplici forbici per la casa e del kit da cucito di sua moglie, trasforma senza indugi un materasso in un guanciale indeformabile ma comunque comodo.

 

Lo spirito pionieristico di Walter Witschi viene ricompensato: i suoi dolori scompaiono rapidamente. E lui scrive, praticamente nel sonno, il primo capitolo di una storia di successo senza precedenti: l’invenzione del cuscino della salute.